DivertiCompiti

tempo integrato_babele

“DIVERTICOMPITI”

La nostra quotidianità, ormai permeata da comportamenti e modelli culturali fondati sul consumismo, contribuisce a creare una situazione di diffusa incertezza per le generazioni future, mettendo in pericolo l’equilibrio dell’intero ecosistema.

La scelta di attivare percorsi di educazione alla sostenibilità rivolti a bambini/e rappresenta per noi la messa in campo di un insieme di azioni e di esperienze che portano a stabilire un legame affettivo reale e duraturo con l’ambiente, che ci rendono più sensibili e indirizzano il nostro stile di vita al rispetto e alla responsabilità nei confronti di tutti e di tutto ciò che ci circonda.

La nostra proposta sviluppa degli spunti di riflessione e delle idee per promuovere un cambiamento, partendo dall’Ambiente, inteso come tutto ciò che troviamo intorno a noi.

Destinatari
Il servizio è rivolto ai bambini della scuola primaria e quindi di età compresa tra i 6 e i 12 anni.

Periodo di attivazione e orari
Il servizio si svolge da ottobre a giugno, dal lunedì al venerdì, con un orario che va dalle 13.30 alle 16.00.

Organizzazione della giornata
Gli educatori e le educatrici alle ore 13.30 accolgono i bambini iscritti al servizio nel locale destinato a refezione.
E’ prevista una routine pomeridiana che scandisce i momenti salienti dell’attività:

  • accoglienza e pranzo;
  • gioco libero e giochi organizzati (tutti i giorni) alternati ad attività laboratoriali (2 giorni a settimana), 
  • aiuto compiti e sostegno scolastico.

Obiettivi educativi
Gli obiettivi individuati nella programmazione hanno diretto collegamento con l’espressione e la realizzazione di tre principali aree educative, ciascuna comprendente peculiari attività, giochi e stimoli che, per comodità di esposizione, si sono state così raggruppate:

  • area artistico -manipolativa
  • area psico-motoria
  • area socio-relazionale

In continuità con le finalità principali della proposta, dunque, l’intento è quello di:

  • Favorire la comunicazione
  • Offrire momenti di svago e di ricreazione al termine delle lezioni scolastiche e prima di avviare l’attività di aiuto compiti
  • Favorire il coinvolgimento e l’interesse
  • Favorire socializzazione, affettività, autonomia e creatività
  • Operare educativamente anche in senso preventivo
  • Favorire l’integrazione.